Festa del Ciao 2015

Condividi sui socialShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Carissimi responsabili ed educatori ACR,

il treno dell’ACR della diocesi di Lecce è pronto sui binari della nostra diocesi per intraprendere il viaggio in compagnia di Gesù. Un anno associativo che vuole far riscoprire ai ragazzi quanto sia sempre nuovo e carico di sorprese l’incontro con il Signore Gesù, che chiede con forza a ciascuna realtà parrocchiale di lasciare i binari morti per avanzare verso il mondo, verso l’altro, verso Dio attraverso i tragitti che faranno anche dell’ACR una “Chiesa in uscita”.

Vi raggiungiamo nella festa di tutti i Santi per augurarvi che questo viaggio, che ricomincia in tutte le nostre stazioni parrocchiali, possa condurci alla santità grazie all’esempio dei Santi che ci hanno preceduto nella fede.

Al termine del tempo dedicato al Mese del Ciao, vi annunciamo con grande gioia che

 

Domenica 22 novembre

ci sarà la Festa del Ciao

a Trepuzzi

 

L’équipe diocesana ACR assieme alle comunità parrocchiali di Trepuzzi – Maria SS. Assunta, San Michele Arcangelo e Santa Famiglia – saranno liete di accogliere tutti gli accierrini della nostra diocesi e le loro famiglie per fare festa e dare compimento al cammino che è già iniziato in tutte le associazioni parrocchiali. Un momento associativo in cui preghiera, festa e gioco si intrecciano per aiutare grandi e piccini a lodare Dio. Avremo anche il piacere di condividere la nostra festa assieme all’incaricata regionale ACR, Eleonora Terragno.

Il programma della festa sarà il seguente:

Ore 9.00              Accoglienza

La festa del Ciao si svolgerà presso il piazzale della chiesa Santa Famiglia. Le parrocchie dovranno accreditarsi presso lo stand della segreteria. Per ragioni organizzative, entro sabato 21 novembre vi chiediamo di inviarci per e-mail il modulo di iscrizione che trovate nell’allegato A con il numero dei ragazzi che parteciperanno alla festa; lo stesso modulo dovrà comunque essere consegnato allo stand della segreteria. I ragazzi che partecipano alla festa riceveranno un pass e per sostenere le spese sono invitati a portare € 1,00.

Nel caso di maltempo la festa si svolgerà interamente nei padiglioni del GAL Valle della Cupa siti in via Surbo, raggiungibili imboccando la prima uscita per Trepuzzi dalla Superstrada Lecce-Brindisi.

Al costo di € 5,00 ragazzi ed educatori potranno acquistare le fantastiche magliette con il logo dell’anno.

Le parrocchie sono invitate a realizzare un vagone le cui caratteristiche e dimensioni sono descritte all’interno dell’allegato B.

Ore 10.00            Festa

Seguendo lo slogan dell’anno, i ragazzi saranno divisi nelle fasce 6/8, 9/11 e 12/14 e saranno coinvolti in un circuito di giochi a tema.

Ore 12.45            Pranzo

Come in ogni treno che si rispetti, non poteva mancare il vagone ristorante! Presso l’Oratorio Giovanni Paolo II verranno allestiti gli stand gastronomici nei quali ragazzi e  adulti potranno acquistare dei pasti gustosi.

Ore 14.00            “In viaggio con Gesù”

Un gioco a tappe con cui le parrocchie ripercorreranno il cammino di Gesù raccontato nel Vangelo di Luca.

Ore 16.00            S. Messa presieduta dall’Arcivescovo Domenico D’Ambrosio

In linea con la scelta dell’ACR di prendersi cura delle famiglie dei ragazzi, nella sala incontri dell’Oratorio Giovanni Paolo II dalle 10.30 alle 12.30 ci sarà un momento di incontro curato dal settore adulti di AC rivolto a tutte le famiglie degli accierrini; pertanto come educatori abbiamo la premura di mettere al corrente le famiglie e coinvolgerle in questa esperienza associativa.

Nell’allegato C è disponibile la cartina con le indicazioni dei luoghi riservati alla festa, al parcheggio dei pullman e delle auto.

A brave nelle parrocchie arriverà la locandina della festa perché possiate darne notizia nella vostra comunità parrocchiale e ai vostri soci.

Un abbraccio fraterno.

 Virginia, Mario, d. Luca e l’équipe diocesana ACR

Circolare Festa del Ciao 2015

Condividi sui socialShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Author: redazione

Share This Post On